La Banda di Luis
La Banda di Luis

La Banda di Luis

La Banda di Luis
La Banda di Luis © Pier Angelo Remelli

La Banda di Luis è un gruppo di fuorilegge statunitensi creato dallo scrittore Pier Angelo Remelli. La prima menzione di Luis Ferreira e della sua banda è presente nel romanzo western “Enapay”, edito nel 2021.

Fondata nel 1861 da Luis Ferreira, abile pistolero e leader carismatico, la banda è composta da Jorge Gomes, suo braccio destro, Angel Melli, Papeta Costela, Paulo Almeida, Josè Andimano, Maurilio Sambuga. Nella banda ci sono anche quattro donne: Maria Ferreira, moglie di Luis, Erice Pereira, Arsa Alves, Yasmin Gomes.

Sebbene Luis Ferreira abbia una visione misogina della donna, che considera inferiore all’uomo, le quattro donne della banda vengono sempre rispettate, perché fuorilegge anch’esse e per questo fuori dagli schemi sociali tanto sgraditi al leader.

Il gruppo inizialmente era formato da Luis e da Jorge, che avevano ideali simili e uno spirito di vendetta comune verso l’abbiente e corrotta famiglia Mitchell. Nel corso degli anni, la banda acquisisce gli altri componenti, ampliandosi e prendendo forma in una microsocietà che mira a contrastare il progresso tecnologico ed industriale che avanza negli Stati Uniti di quel periodo. Per questo motivo, con l’obiettivo finale di acquistare un terreno in cui realizzare il proprio piano utopico di una comunità perfetta al di fuori di ogni interferenza governativa, la banda si dedica a diverse attività illecite, quali l’usura, nonché a compiere continue rapine a treni merci e passeggeri. A causa di questi reati, quasi ciascun membro ha una taglia sulla propria testa, fatto che non sembra intimidirli affatto.

Oltre la famiglia Mitchell, che è l’emblema della corruzione evocata dal progresso industriale e sociale, nelle avventure da fuorilegge della banda di Luis compare spesso anche la banda dei Barbalio, che non rappresenta solo un gruppo rivale, bensì l’opposto del codice etico adottato da Luis.

Infatti, mentre Luis e i suoi uccidono ed usano violenza solo se la situazione lo rende inevitabile, i Barbalio sono feroci e senza scrupoli.

Pagina principale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.