5 cose da vedere a Trento
5 cose da vedere a Trento

5 cose da vedere a Trento

Abbracciata dalle montagne che svettano verso il cielo, Trento è una città tutta da scoprire. La sua storia è antica e affonda le radici nella civiltà romana, le cui tracce sono ancora visibili nella sua urbanistica. Il fascino di Trento deriva sicuramente dalla fusione del suo stile alpino a quello più moderno ed elegante italiano. Ma non è tutto! Questa piccola città del nord Italia nasconde numerose attrazioni che vi faranno entrare nel cuore della sua storia. In particolare, in questo articolo vi parlerò di 5 cose da vedere a Trento.

Il Duomo di San Vigilio

Questo maestoso edificio, eretto su un’antica chiesa paleocristiana, è il cuore pulsante della città. La semplicità degli interni, unita al miscuglio di stili della facciata, rende questa chiesa una delle opere più interessanti della città. In particolare, sul transetto nord spicca La Ruota della Fortuna, un enorme rosone dai mille colori che vi lascerà attoniti per la sua complessità artistica. Inoltre, nel corso della storia il Duomo è stato la sede di importanti eventi, come il Concilio di Trento, nel 1545.

Il Castello del Buonconsiglio

Questa è senz’altro una delle attrazioni più famose di Trento. Situato nella parte alta della città, il castello è circondato da mura massicce e custodisce il polo museale più importante di Trento. Salendo sulla torre cilindrica, si raggiunge la Loggia Veneziana, da cui potrete ammirare un panorama spettacolare sulla città e sui suoi monumenti.

Palazzo Pretorio e Torre Civica

Questi due edifici si trovano sulla Piazza del Duomo, nel centro storico, e sono considerati tra i monumenti più importanti della città per via del loro valore storico e culturale. Il Palazzo Pretorio è un edificio medievale che fu per molto tempo la residenza vescovile; oggi ospita il tesoro della Cattedrale e il Museo Diocesano Tridentino. La Torre Civica è legata alla leggenda di San Vigilio, il quale suonò la campana della torre in seguito alla morte di San Romedio.

Santa Maria Maggiore

Questa affascinante chiesa in stile clesiano è la prova vivente dell’evoluzione della città dall’epoca romana al Medioevo. Infatti, gli scavi archeologici delle sue fondamenta hanno riportato alla luce un impianto termale romano che nel corso del tempo venne modificato fino ad arrivare all’aspetto odierno. La chiesa fu anche una delle tappe della processione del Concilio di Trento, evento chiave della storia della città.

Torre Vanga e Torre Verde

Nel corso della storia, Trento fu spesso definita come la città delle torri medievali. Torre Verde è una delle più suggestive, per via della copertura sommitale di embrici in maiolica verde. L’edificio faceva parte di una cinta muraria posta a difesa della Porta di San Marino. Altra torre iconica è Torre Vanga, realizzata in stile lombardo e coronata con i caratteristici merli ghibellini.

Trento è una città davvero unica nel suo genere; queste erano solo 5 delle attrazioni da visitare, ma girando per le vie del centro storico scoprirete una città dove antico e moderno convivono alla perfezione. Trento vi permetterà di scoprire musei e architetture tra le più belle in Europa e, allo stesso tempo, di ammirare uno degli scenari naturalistici più affascinanti d’Italia.

Fonte fotografica Franco Visintainer, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.