Contea della Venlesia
Contea della Venlesia

Contea della Venlesia

Venlesia
Contea della Venlesia (1847) © Pier Angelo Remelli – disegno di Dorlas Narwain (dal diario di Angel Melli)

La Venlesia è una delle cinque Contee fittizie che costituiscono il mondo western creato dallo scrittore Pier Angelo Remelli, autore della saga di romanzi “La vera storia della banda di Luis”.

Il clima della Venlesia è abbastanza mite. Geograficamente vasto, il suo territorio presenta praterie e boschi al confine con la terra abitata dai Wanini, alte montagne innevate e laghi di rara bellezza. La flora è varia: si va dall’erba alta e verde, tipica delle praterie, alle conifere sempreverdi dell’alta montagna. Non mancano fiori e piante che ben convivono con quelle endemiche, soprattutto nelle grandi ville della capitale, che sono probabile importazione e selezione dei primi pionieri che intendevano vantare giardini emblema del proprio ruolo sociale. La fauna, oltre a quella comunemente diffusa, include specie uniche come il bisonte e l’orso.

L’apparato politico della Contea è costituito da un Governatore e dagli esponenti maschi delle famiglie illustri, che compongono il Consiglio. La capitale della Contea è New Venice. È governata da un primo cittadino, sempre eletto tra gli eredi delle famiglie fondatrici.

Luoghi di interesse:

accampamento del 2° Reggimento di Cavalleria, si trova al confine con il territorio dei Wanini. Assume il nome di Fort Buffalo, quando nel 1847, all’indomani della stipula del trattato di pace con i Wanini, viene stabilita la costruzione di insediamenti militari fortificati.

casa Warren, è la villa in cui abitano Albert ed Elizabeth Warren, rispettivamente primo cittadino e consorte della città. La dimora è costituita da diverse camere da letto, salone da ballo, soggiorno, studio, cucina, sala da pranzo, bagno, soffitta e cantina. È circondata da un ampio parco con viale di ingresso.

casa Piras, è l’abitazione della famiglia di Estefanìa. La casa è composta da un patio all’ingresso, un salotto, una sala da pranzo, una cucina, diverse camere da letto, bagno, soffitta e cantina. È circondata da un grande giardino nel quale spiccano due grandi salici, fiori e cespugli profumati. Una parte del parco è destinata alle scuderie che ospitano i cavalli della famiglia.

la chiesa di St. Augustine, sorge ai limiti della città verso un boschetto ed è circondata dal relativo cimitero. Venne eretta nel 1776, data di fondazione della città da parte dei pionieri giunti in quel territorio all’indomani della dichiarazione di indipendenza dal Regno Unito governato da re Giorgio III. È il luogo nel quale Estefanìa e Angel Melli si incontrano per il loro primo appuntamento.

villa Lacey, è la dimora di Horatius Lacey, uno dei fondatori di New Venice. Abbandonata in seguito alla morte senza eredi del proprietario, diventa il luogo segreto degli incontri tra Angel Melli ed Estefanìa. È circondata da un grande parco, nel quale si trova anche un piccolo lago nutrito da una sorgente. Al limite del laghetto si trova un chiosco avvolto in parte da edere e rose rampicanti.

Pagina principale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.